NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Capitanato distrettuale di Brunico - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

Capitanato distrettuale di Brunico  Linked Open Data: san.cat.sogP.74481

 

Data di esistenza

1868 - 1919

 

Sede

Brunico (Bolzano)

 

Tipo ente

Organi statali e di governo, istituzioni, magistrature centrali e locali pre-unitari della restaurazione

 

Descrizione

Con legge 19.5.1868 n. 44, si sanciva nuovamente il principio (come nel 1849) della completa separazione dell'amministrazione politica da quella giudiziaria. Alla Luogotenenza di Innsbruck, come organo supremo della Provincia del Tirolo, erano affidate le competenze politico-amministrative; ad essa erano sottoposte le Sezioni di Luogotenenza, dalle quale dipendevano i Distretti Politici, retti da Capitanati distrettuali, in vigore col 31.8.1868. I Capitanati distrettuali videro ampliata la propria circoscrizione territoriale rispetto agli Uffici distrettuali, che li avevano preceduti. Essi avevano compiti di governo riguardanti la difesa dello Stato, il culto, l'istruzione, l'agricoltura, la sanità, l'edilizia, alcuni poteri di polizia nonché alcune competenze di carattere giurisdizionale. Il Capitanato distrettuale di Brunico comprendeva gli Ex Uffici distrettuali di Brunico, Campo Tures, Marebbe e Monguelfo. Bibliografia: "Bollettino delle leggi dell’Impero", anno 1868, pp. 76-81.

 

Sistema aderente

SIAS. Sistema Informativo degli Archivi di Stato.

 

URL Scheda provenienza