NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

ECA di Lagosanto - Ente

 

Tipologia

Ente

 

Forma autorizzata del nome

ECA di Lagosanto  Linked Open Data: san.cat.sogP.66668

Ente comunale di assistenza di Lagosanto

 

Data di esistenza

1946-1978

 

Sede

Lagosanto

 

Tipo ente

ente di assistenza e beneficenza

 

Descrizione

Con legge del 3 giugno 1937, n. 847, fu soppressa la Congregazione di carità ed in suo luogo fu istituito in ogni comune l'Ente comunale di assistenza, al quale furono affidate tutte le attribuzioni in materia di assistenza pubblica già assegnate dalle leggi alle precedenti Congregazioni di carità. Il soccorso agli indigenti prima ritenuto prestazione di beneficenza della Congregazione di carità, fu in tal modo elevato a pubblico servizio, essendo organizzato dallo Stato con mezzi da esso prelevati coattivamente ai contribuenti e l'attività dell'Ente comunale di assistenza assunse un'esplicazione uniforme su tutto il territorio nazionale, anche dove l'Ente comunale di assistenza non aveva ereditato dalla Congregazione di carità alcun patrimonio. Oltre allo scopo principale dell'assistenza generica all'Ente comunale di assistenza furono successivamente conferite altre attribuzioni; in particolare con il d.l lt. del 22 marzo 1945, n. 173, fu fatto obbligo agli enti comunali di assistenza di collaborare con il Comitato provinciale di assistenza e beneficenza pubblica funzionante presso le prefetture. L'Ente comunale di assistenza era retto da un comitato le cui modalità di elezione erano stabilite dapprima dalla legge istitutiva del 1937 e successivamente dal r.d.l. 14 aprile 1944, n. 125, che attribuiva al consiglio comunale, con votazione segreta, la nomina dei membri del comitato, che restavano in carica quattro anni [Descrizione completa consultabile in IBC Archivi.]

 

Sistema aderente

IBC Archivi - Sistema informativo partecipato degli Archivi storici in Emilia-Romagna

 

URL Scheda provenienza