NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 
 

Accademia Galileiana di scienze lettere ed arti in Padova

Denominazione:

Accademia Galileiana di scienze lettere ed arti in Padova  Linked Open Data: san.cat.sogC.25735

 

Tipo Soggetto Conservatore:

- accademia/ente di cultura

 

Descrizione:

L'Accademia Galileiana di scienze, lettere ed arti in Padova trae origine dall'Accademia dei ricovrati, fondata a Padova nel 1599 da Federico Corner e Galileo Galilei. Nel 1779 il Senato della Repubblica di Venezia accorpò l'Accademia dei ricovrati all'Accademia di arte agraria, denominando il nuovo istituto Accademia di scienze lettere e arti. Con il titolo di Accademia di scienze, lettere ed arti in Padova fu successivamente riconosciuta dal Regno italico (Decreto 25 dicembre 1810), dall’Impero austriaco (Decreto 28 febbraio 1817) e dal Governo italiano (Decreto 21 febbraio 1867). Nel 1936 assorbì l’Accademia scientifica veneto–trentina–istriana di Padova e assunse in seguito la denominazione di Accademia patavina di scienze, lettere ed arti (Decreto 27 ottobre 1949). Infine, in occasione del compimento del IV secolo di vita, il sodalizio ha assunto la denominazione di Accademia Galileiana di scienze, lettere ed arti in Padova (Decreto ministeriale 20 gennaio 1999) in onore dell'illustre cofondatore, Galileo Galilei. L'attività dell'Accademia è finalizzata - come recita l'art. 2 del suo Statuto - alla "promozione culturale nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, delle tecniche e delle professioni. Tale promozione trova espressione nella originalità delle ricerche e dei risultati conseguiti dai soci, o da studiosi da essi presentati, resi pubblici in adunanze del corpo accademico mediante memorie ed elaborati d’autore. Vi contribuiscono anche convegni di studio, mostre, concerti, premi ed altresì la presentazione e l’illustrazione di opere di particolare validità scientifica". Oltre ad un considerevole numero di volumi e di opuscoli, l’Accademia possiede una ricca biblioteca specializzata in riviste e atti accademici, ottenuti attraverso lo scambio di pubblicazioni con oltre duecento istituti italiani e stranieri. Nella biblioteca è confluito anche il patrimonio librario della cessata Accademia veneto-trentino-istriana. L'Accademia conserva l'antico archivio del sodalizio, l'archivio dell'Accademia veneto-trentino-istriana, insieme a diversi fondi prodotti dai soci. La sede dell'istituto è sita in una parte di quanto resta della trecentesca reggia dei Signori da Carrara, anche per questo motivo l'Accademia è stata eletta come custode della raccolta documentaria realizzata da Pietro Ceoldo per la famiglia Papafava Antonini dei Carraresi, conosciuta comunemente come archivio Papafava.

 

Sede:

via Accademia, 7 - 35139 Padova (Padova) - 35139 (Padova)

 

Servizio consultazione al pubblico:

Si
 

Orari di apertura:

 

Schede conservatori nei sistemi di provenienza:

 

Risorse esterne correlate: