NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Percorsi tematici

Questa sezione raccoglie una serie di itinerari realizzati dagli Archivi di Stato, dalle Soprintendenze Archivistiche e da Istituti esterni all'Amministrazione archivistica.

Ciascun percorso è corredato da una scheda descrittiva con un rimando al sito dell'Istituto che lo ha realizzato. Offre anche i collegamenti alle risorse archivistiche descritte nel SAN, ai documenti digitali e a una bibliografia. Questi ulteriori strumenti hanno lo scopo non solo di ampliare l'offerta di contenuti ma anche di facilitare l'esplorazione e la conoscenza del patrimonio archivistico.

L'utente viene guidato in itinerari di ricerca tra le fonti degli Istituti archivistici. I percorsi tematici, senza la pretesa di essere esaustivi, rispondono all'esigenza di suggerire una possibile via interpretativa che permetta di orientarsi allinterno di una determinata materia.

 
.

Tavole di Biccherna. Archivio di Stato di Siena (1258-1713)

Don Ugo, monaco di San Galgano, camarlengo

 
 

Descrizione

 La collezione delle Tavolette di Biccherna è costituita da 107 tavole dal 1258 agli inizi del XVIII secolo (di cui una copia e un’imitazione), conservate presso l'Archivio di Stato di Siena. Le tavolette di Biccherna sono, o per lo meno erano all'inizio della loro storia multisecolare, le copertine dei registri di amministrazione della più importante ed antica magistratura finanziaria del Comune di Siena, appunto la Biccherna. Su queste copertine gli ufficiali di Biccherna dal 1257 cominciarono a far realizzare delle pitture. Le tavolette furono commissionate in seguito anche da altre magistrature del Comune di Siena: la Gabella, il Concistoro, la Camera del Comune, l’amministrazione dei Casseri e delle Fortezze, nonché da diversi enti cittadini: l’Ospedale Santa Maria della Scala, l’Opera Metropolitana, la Compagnia di San Giovanni Battista della Morte.
A partire dalla seconda metà del XV secolo non furono più commissionate copertine, ma veri e propri quadri, dovuti spesso ai massimi artisti senesi.
La collezione esposta nel museo comprende tutte le opere che, a seguito di varie vicende, sono pervenute all’Archivio.
Il progetto di digitalizzazione della collezione delle Tavolette di Biccherna comprende 107 immagini corrispondenti alle 107 tavole dipinte che costituiscono la raccolta esposta permanentemente nel Museo dell’Archivio di Stato di Siena.

 

 

 

                                                        

 

In considerazione della vasta bibliografia relativa alla collezione, si rinvia a quanto già indicato in Guida Generale degli Archivi di Stato italiani, IV, 1994, p. 208. Si segnalano in ogni caso:
- Archivio di Stato di Siena, Le sale della mostra e il museo delle tavolette dipinte. Catalogo, a cura di G. Cecchini, Roma, 1956;
- Le Biccherne. Tavole dipinte delle magistrature senesi (secoli XIII-XVIII), a cura di L. Borgia, E. Carli, M.A. Ceppari, U. Morandi, P. Sinibaldi, C. Zarrilli, Roma, 1984;
- Le Biccherne di Siena. Arte e finanza all’alba dell’economia moderna, a cura di A. Tomei, voll. 2, Siena 2002;
- Archivio di Stato di Siena. Museo delle Biccherne, a cura di M.A. Ceppari, M.R. de Gramatica, P. Turrini, C. Zarrilli; coordinamento scientifico C. Zarrilli, Viterbo, 2008
 
Non trovato GroupId