NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 
 

Camera dei deputati

Denominazione:

Camera dei deputati  Linked Open Data: san.cat.sogC.23466

 

Tipo Soggetto Conservatore:

- organo e/o ufficio statale centrale di periodo postunitario

 

Descrizione:

La Camera dei deputati insieme al Senato, forma il Parlamento italiano; ha Sede a Palazzo Montecitorio. L'archivio storico della Camera nasce nel 1848 (Regno di Sardegna) sotto la guida di un funzionario con compiti di bibliotecario-archivista. Separato dalla biblioteca e dalla segreteria seguirà gli spostamenti della capitale, prima a Firenze e poi a Roma, dove rimarrà dal 1871 fino al 1943. Nel 1943 parte dell'archivio fu trasferito a Venezia dove erano stati spostati alcuni organi istituzionali della Repubblica sociale. Dopo la liberazione tutte le carte ritornarono a Roma e successivamente, grazie alla Legge 147 del 1971, gli archivi storici dei due rami del parlamento vengono riconosciuti Istituti culturali dotati di autonomia. Dal 1982 le carte sono conservate nel Palazzo di via del Seminario (il trasloco è stato completato nel 1991) e il funzionamento dell'archivio è disciplinato dal Regolamento del 1994. L'Archivio storico della Camera dei deputati conserva i documenti originali prodotti ed acquisiti dalla Camera dalle sue origini di assemblea rappresentativa del Regno di Sardegna, prevista dallo Statuto albertino del 1848, fino a nostri giorni. Al periodo risorgimentale risalgono anche le carte del Parlamento napoletano (1848-1849), istituito dalla Costituzione promulgata nel Regno di Napoli il 10 febbraio 1848. I fondi archivistici sono organizzati in corrispondenza dei diversi periodi della storia politica ed istituzionale italiana e comprendono i documenti del...

 

Sede:

Piazza S. Macuto, 57 - 00186, Roma (Roma)

 

Servizio consultazione al pubblico:

Si
 

Schede conservatori nei sistemi di provenienza:

 

Risorse esterne correlate: