NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Link alla pagina di visualizzazione nel sistema afferente


Archivio di Stato di Trento, Capitolo del Duomo di Trento, ITASTNCAPITOLODUOMON1312, Pergamena ITASTNCAPITOLODUOMON1312_05 

Archivio di Stato di Trento, Capitolo del Duomo di Trento, ITASTNCAPITOLODUOMON1312, Pergamena ITASTNCAPITOLODUOMON1312_05

Sommario della lettera ricevuta da Andrea “Burgus” con data di Milano, 20 maggio 1524. I francesi sono stati battuti dall’esercito imperiale sul fronte di Lombardia; Federico Gonzaga marchese di Mantova ha donato i suoi pezzi di artiglieria al duca di Urbino; presso Alessandria è rimasto un drappello di milizie francesi, formato da 200 lancieri e 2000 fanti, i quali compiono incursioni e provocano danni al paese, e perciò sarà inviato in loco un esercito al comando del viceré per debellarli; il duca Carlo di Borbone si trova nella campagna d Vercelli con sue milizie; la fanteria italica del duca è stata ritirata; il duca di Milano si è ritirato nel castello di Milano, essendo morti alcuni suoi servitori per la peste che sta facendo strage a Milano; si ha notizia da Roma che il gran cancelliere di Spagna verrà in Italia con ampia potestà di dare “quietam formam et bomun finem” alle cose d’Italia; infine, l’esercito francese ha ormai passato al completo i monti. Originale (id. SIAS 890503127)