NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Link alla pagina di visualizzazione nel sistema afferente


Archivio di Stato di Trento, Capitolo del Duomo di Trento, Pergamena ITASTNCAPITOLODUOMON0850 

Archivio di Stato di Trento, Capitolo del Duomo di Trento, Pergamena ITASTNCAPITOLODUOMON0850

Locazione perpetua. Il “dominus” Giorgio da Castel Belasi investe in locazione perpetua a 19 anni Leonardo fu Pietro fu Leonardo da Segonzone di 10 terreni posti nelle pertinenze di Segonzone, ossia un prato da mezzo carro di fieno con orto e alberi da frutto posto “in loco dicto a presso la giesia de Segonzono”, un arativo con due “stregle” di viti, un prato “in loco dicto zo la Val” presso il rivo, un prato di mezzo carro di fieno “in loco dicto al Vignalet”, un arativo vignato “in loco dicto “inten Val over al Senter”, un arativo vignato “in loco dicto ala Pedre”, un arativo vignato con quattro “stregle” di viti e tre “vaneze” di terreno “in loco dicto li Campi Longi”, un arativo vignato “a Predardont”, un prato “a Noudei”, un vignale “a Ronch ala regola da Cel”, ed infine la metà indivisa di un prato posto a Mezzolombardo “in loco dicto in Roncola”; l’annuo affitto ammonta a sei stari di frumento e cinque orne di vino brascato, da conferire al locatore in Castel Belasi alla scadenza di San Michele. Originale (id. SIAS 890502028)