NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Link alla pagina di visualizzazione nel sistema afferente


Archivio di Stato di Palermo, Diplomatico, Tabulario del monastero di Santa Maria di Malfinò poi Santa Barbara, Pergamena TSMM 385 

Archivio di Stato di Palermo, Diplomatico, Tabulario del monastero di Santa Maria di Malfinò poi Santa Barbara, Pergamena TSMM 385

Transunto autentico, ad istanza del procuratore del Convento di S. Domenico di Messina, del testamento di Pietro Balsamo, milite, di essa città, fatto a 1° gennaio 1367 V ind., in Catanzaro, nel quale, oltre alla istituzione degli eredi universali, ed a molti legati, si ordina che gli esecutori testamentari vendano due pezzi di vigneti nella fiumara della Nunciata, due altri in contrada di Massa, e finalmente una casa in contrada di S. Antonio, tutti in territorio di Messina, per il prezzo possibilmente più vantaggioso, e che il ricavato s'impiegasse nella costruzione di una cappella nella chiesa di San Domenico di Messina (CARINI, n. 385) Copia (id. SIAS 70016622)