NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

A settentrione, 1967

Il documentario descrive il lavoro degli orafi di Valenza Po, dei falegnami di Canelli, dei contadini delle province di Alessandria e di Asti, località dove queste attività costituiscono la struttura economica più importante. Il film analizza la politica di concentrazione monopolistica, perseguita dalle grandi forze industriali e le sue conseguenze: il depauperamento delle campagne, la crisi delle attività artigianali tradizionali, la pesante ipoteca sul futuro dei giovani. Regia di Francesco Brocani, 1967 (Fondazione Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, Fondo Unitelefilm)