NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Lettera ad Arrigo Boito, Genova 6 febbraio 1881

Giuseppe Verdi si dimostra preoccupato per la proposta avanzata da Arrigo Boito il giorno precedente di modificare il duetto fra Fiesco e Boccanegra nell'ultimo atto di "Simon Boccanegra", Genova 6 febbraio 1881 (Fondazione Istituto nazionale di studi verdiani, Corrispondenza verdiana)