NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Romano Boico, sec. XX   Attiva zoom sull' immagine nella pagina corrente Disattiva zoom sull' immagine nella pagina corrente

Romano Boico si diploma al Regio istituto industriale di Trieste nel 1930 e prosegue gli studi negli anni della guerra all'Università di architettura di Venezia, dove si laurea nel 1944, e dopo alcuni trasferimenti a Gorizia e Milano si ristabilisce Trieste, per ricominciare una nuova carriera professionale di architetto. Boico è interessato alla ricerca di un'architettura dal linguaggio moderno più internazionale, senza rinunciare a riferimenti mediterranei, come traspare in molte sue opere (privato, Fondo Romano Boico)