NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Giacomo Puccini, cartolina, 1887   Attiva zoom sull' immagine nella pagina corrente Disattiva zoom sull' immagine nella pagina corrente

Cartolina postale inviata da Giacomo Puccini al cognato Raffaello Franceschini, 10 dicembre 1887. Il rapporto tra i due cognati risulta con evidenza dal tono confidenziale e scherzoso (vedi l’indirizzo «Alla sig. Raffaella Franceschini») e dalla richiesta di piccoli favori: l’invio del vino, che era una consuetudine tanto che Puccini soprannominava spesso «Vino» il cognato, e il ritiro di un paio di scarpe da un calzolaio di Lucca (Museo casa natale Giacomo Puccini, Collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca)