NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 
 

Link alla pagina di visualizzazione nel sistema afferente


Archivio di Stato di Perugia - Monastero di Santa Maria di Monte Morcino (Corporazioni religiose) - Diplomatico - 0005 - Copia - Testamento di domina Symonecta, figlia del fu Fortisguerre, che elegge sepoltura presso la chiesa di San Francesco dei frati Minori, destinando 25 libre di denari per i funerali; istituisce numerosi lasciti, fra l'altro, anche a San Francesco dei Frati Minori, al monastero di santa Caterina, al monastero di Santa Margherita e a suore e frati dello Sperandio e della Penitenza; a questi ultimi, in particolare, lascia un casamento in porta Sole perché vi erigano un oratorio in onore di Santa Maria Maddalena. Nomina infine fidecommissari i priori dei frati della Penitenza di Perugia. - 1282 gennaio 23 

Archivio di Stato di Perugia - Monastero di Santa Maria di Monte Morcino (Corporazioni religiose) - Diplomatico - 0005 - Copia - Testamento di domina Symonecta, figlia del fu Fortisguerre, che elegge sepoltura presso la chiesa di San Francesco dei frati Minori, destinando 25 libre di denari per i funerali; istituisce numerosi lasciti, fra l'altro, anche a San Francesco dei Frati Minori, al monastero di santa Caterina, al monastero di Santa Margherita e a suore e frati dello Sperandio e della Penitenza; a questi ultimi, in particolare, lascia un casamento in porta Sole perché vi erigano un oratorio in onore di Santa Maria Maddalena. Nomina infine fidecommissari i priori dei frati della Penitenza di Perugia. - 1282 gennaio 23

Archivio di Stato di Perugia - Monastero di Santa Maria di Monte Morcino (Corporazioni religiose) - Diplomatico - 0005 - Copia - Testamento di domina Symonecta, figlia del fu Fortisguerre, che elegge sepoltura presso la chiesa di San Francesco dei frati Minori, destinando 25 libre di denari per i funerali; istituisce numerosi lasciti, fra l'altro, anche a San Francesco dei Frati Minori, al monastero di santa Caterina, al monastero di Santa Margherita e a suore e frati dello Sperandio e della Penitenza; a questi ultimi, in particolare, lascia un casamento in porta Sole perché vi erigano un oratorio in onore di Santa Maria Maddalena. Nomina infine fidecommissari i priori dei frati della Penitenza di Perugia. - 1282 gennaio 23