NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

25 febbraio 2015

Documenti d'archivio e nuove tecnologie. Il Catasto Gregoriano di Bologna diventa 3D

La conferenza, che ha avuto luogo presso la sede dell’Archivio di Stato di Bologna, ha analizzato le potenzialità offerte dalla geomatica per arricchire gli studi inerenti la cartografia storica. In particolare si illustreranno alcune sperimentazioni condotte sul Catasto Gregoriano di Bologna (1831), conservato proprio presso l’Archivio di Stato, caratterizzato da una peculiare strutturazione per piani.
La trasposizione di mappe e registri in ambiente digitale ha consentito di integrare i dati cartografici e i dati testuali attraverso la generazione di modelli digitali 3D, capaci di esplicitare relazioni e proprietà altrimenti nascoste.
L'intervento è stato presentato e illustrato da Gabriele Bitelli e Giorgia Gatta del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali - DICAM dell'Università degli Studi di Bologna e da Elisabetta Arioti direttrice dell'Archivio di Stato di Bologna.

 

Fonte

istituto centrale per gli archivi - icar

Tipologia

notizia