NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

05 giugno 2014

Logo Portale

Territori, il Portale italiano dei catasti e della cartografia storica, integrato nel SAN

Concluse con successo le attività che hanno permesso di integrare e rendere interoperabili il Sistema Archivistico Nazionale (SAN) e Territori, il portale italiano dei catasti e della cartografia storica conservata presso gli Archivi di Stato di La Spezia, Genova, Milano, Trieste e Venezia.

Nel disegno strategico del Sistema Archivistico Nazionale, Territori - punto di accesso unitario alla documentazione cartografica e catastale conservata presso gli Archivi di Stato di La Spezia, Genova, Milano, Trieste e Venezia - costituisce uno dei sotto-portali tematici del portale generale SAN, aggregatore nazionale di risorse archivistiche. Questa documentazione è stata fra le prime, fin dagli anni ’90, a essere sottoposta dagli Archivi di Stato a processi via via sempre più sofisticati di riproduzione digitale con lo scopo primario di preservarne la conservazione nel lungo periodo a fronte dell’intensificarsi delle richieste di accesso da parte di un pubblico variegato. Nel tempo, diversi istituti detentori di tali tipologie documentarie hanno sviluppato progetti di valorizzazione fra loro diversi per ciò che attiene alla metodologia di rappresentazione, di granularità descrittiva e alla strumentazione utilizzata.

Tramite l’applicativo DIVENIRE un Archivio di Stato può pubblicare, nella propria istanza, raccolte eterogenee di documenti scannerizzati, corredandoli di metadati completamente definibili -per ciò che attiene agli elementi delle diverse entità del tracciato -dall’Amministratore. Il Portale Territori - basato su un’architettura federata che consente di interrogare più banche dati remote, in contemporanea, come se fossero un’unica - aggrega e indicizza i contenuti provenienti da diversi "Divenire" seguendo la traccia logica della distribuzione territoriale.
L’interoperabilità tra SAN e Territori è stata realizzata tramite un processo che ha permesso di recuperare tutti i metadati degli oggetti digitali gestiti dal portale Territori, riconducendoli all’unico formato METS SAN, standard per la gestione degli oggetti digitali adottato dal SAN, in considerazione della assoluta eterogeneità delle descrizioni effettuate dai diversi conservatori.
In particolare, si è proceduto ad effettuare le seguenti attività:
 
  • analisi dei metadati descrittivi e tecnici che devono obbligatoriamente essere presenti nel file METS-SAN e che è necessario esportare
  • mappatura tra le tre tipologie di schede (tracciati) presenti nelle varie istanze del DIVENIRE, e attualmente in uso nel Portale Territori, ed il tracciato METS-SAN: scheda cartografica (Arianna3) utilizzata dagli Archivi di Stato di Genova e Trieste; scheda Astor utilizzata dall'Archivio di Stato di Milano; la scheda utilizzata dall'Archivio di Stato di Venezia
  • definizione della scheda “progetto di digitalizzazione”
  • analisi della procedura di esportazione e di flusso dei dati dal Portale Territori per il successivo caricamento nell’area di staging del SAN
  • definizione delle componenti software da realizzare.
L’intero progetto ha permesso quindi di costruire un’architettura che consente di integrare il Portale Territori con la digital library del SAN, facendo in modo che lo scambio di metadati in formato METS-SAN avvenga esclusivamente attraverso la mediazione e relativa indicizzazione effettuata dal portale Territori.
 
Nella digital library di SAN sono attualmente presenti 5622 immagini per l’Archivio di Stato di La Spezia, 4004 immagini per l’Archivio di Stato di Genova, 27361 immagini per l’Archivio di Stato di Milano, 100194 immagini per l’Archivio di Stato di Trieste (90537 immagini per gli "Elaborati" del Catasto Franceschino e 9657 immagini per le "Mappe" del Catasto Franceschino).

Fonte

istituto centrale per gli archivi - icar

Tipologia

notizia