NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

10 ottobre 2016

Roma, 6 maggio 2015. Il guardasigilli Andrea Orlando e il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini firmano il protocollo d'intesa.

Convegno a Milano sulla digitalizzazione della documentazione giudiziaria

Il Convegno "La digitalizzazione della documentazione giudiziaria su stragi, terrorismo e criminalità organizzata: lo stato dei lavori e le proposte metodologiche" si terrà  giovedì 13 ottobre 2016, presso l'Archivio di Stato di Milano - via Senato 10.
 
Il 6 maggio del 2015 il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini hanno firmato un importante protocollo per la digitalizzazione degli atti dei processi di interesse storico, a cura della Rete degli archivi per non dimenticare, per garantire la conservazione e la valorizzazione della documentazione giudiziaria, di fondamentale importanza per la ricostruzione e la conoscenza del nostro recente passato.
Precedentemente a questo, e grazie allo stimolo delle Associazioni dei familiari delle vittime, negli ultimi anni sono iniziati i versamenti anticipati negli Archivi di Stato di rilevanti documenti attinenti a episodi di criminalità politica e comune, che hanno interessato l'Italia a partire dal dopoguerra e, in particolare, dagli anni Settanta del secolo scorso. Molti di questi documenti sono stati scansionati, cosicché negli archivi si conserva sia l'originale cartaceo sia il supporto digitale. Non sempre la consultazione digitale risulta agevole e semplice, a causa di diversi problemi. L'intento del convegno del 13 ottobre 2016 è quindi di confrontarsi su tali temi, fondamentali per la buona conservazione e la valorizzazione della documentazione giudiziaria, e di fare nuove proposte per la corretta applicazione del protocollo d'intesa.
 

Fonte

istituto centrale per gli archivi - icar

Tipologia

notizia