NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Scuola professionale "A. Necchi" di Pavia (I parte)

 

Denominazione

Scuola professionale "A. Necchi" di Pavia (I parte)  Linked Open Data: san.cat.complArch.98463

 

Tipologia

fondo

 

Data

1924 - 1994

 

Consistenza

179 unità ripartite in sette serie

 

Descrizione

Si conserva documentazione relativa alla scuola professionale "A. Necchi" di Pavia, fondata nel 1907 dalla Pia causa dell'industria, dell'allora Congregazione di carità, che amministrò la Scuola fino all'anno scolastico 1933-1934. Dopo una gestione a cura del Consorzio obbligatorio provinciale per l'istruzione tecnica, facente capo al Consiglio provinciale delle corporazioni, nel 1955 la Scuola venne amministrata dal "Consorzio per la gestione della Suola professionale Ambrogio Necchi di Pavia" costituito da Comune, Amministrazione provinciale e Camera di commercio industria e agricoltura di Pavia. Con la cessazione del Consorzio, il 1 ottobre 1968, alla Scuola subentra l'Istituto professionale di stato per l'industria e l'artigianato-IPSIA anch'esso, poi, intitolato ad "Ambrogio Necchi" e ospitato nei locali dell'ex Scuola. In questo contesto è nato l'Archivio della Scuola professionale "A. Necchi" costituito da carte che coprono un lasso temporale molto ampio e che evidenziano i passaggi di consegna tra le varie amministrazioni. Più precisamente sono qui conservati documenti inerenti la gestione economica, finanziaria e amministrativa della Scuola e del personale, statuto e regolamento, pubblicazioni varie. Sorte diversa hanno avuto, invece, le carte relative alla gestione dei singoli allievi (vedi storia archivistica). La mancanza di strumenti di corredo, e segnature sulle carte, ha portato ad una ricostruzione delle serie archivistiche in fase di inventariazione, basata sull'analisi delle tipologie documentarie. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]

 

Sistema aderente

LBC Archivi. Lombardia Beni Culturali - Archivi

 

URL Scheda provenienza

 

Soggetti conservatori

 

Complesso Archivistico di Primo Livello