NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Archivio Storico Ricordi

Denominazione

Archivio Storico Ricordi  Linked Open Data: san.cat.complArch.73198

 

Tipologia

complesso di fondi / superfondo

 

Data

sec. XVII inizio - sec. XX fine

 

Consistenza

Unità 69082: 7809 partiture; 31108 lettere; 13558 bozzetti e figurini; oltre 10.000 libretti; oltre 6.000 fotografie; 107 manifesti e disegni; circa 500 unità di documentazione aziendale.

 

Descrizione

Considerato il più importante archivio musicale privato al mondo, conserva i manoscritti originali di 23 delle 28 opere di Giuseppe Verdi, tutte le opere di Giacomo Puccini (con la sola eccezione de "La Rondine"), nonché di compositori come Bellini, Rossini e Donizetti fino ai contemporanei come Nono, Sciarrino e Bussotti. L'Archivio vanta un ricchissimo patrimonio iconografico legato alle prime rappresentazioni, composto da bozzetti scenici, figurini dei costumi, schizzi e piante sceniche, il fondo fotografico e quello epistolare oltre ad una ricchissima documentazione aziendale, che permette di ricostruire la genesi di grandi capolavori operistici e lo sviluppo dell'editoria musicale dell'800. La sezione iconografica dell'Archivio dà la possibilità di conoscere un patrimonio che non è solo legato all'attività strettamente musicale, ma si estende a quello pittorico, scenografico, e delle arti minori (come ad esempio la storia del costume, i gioielli, i diversi manufatti), aziendale (ricostruendo i rapporti che intercorrevano fra editore e artista, fosse musicista, poeta o grafico), e al mondo del teatro (dall'impresario ai cantanti ai direttori d'orchestra). La collezione permette di ripercorrere la vita umana e professionale dei compositori, partendo dalle loro primissime opere, ad esempio Oberto Conte di San Bonifacio di Verdi e Le Villi di Puccini, fino ad arrivare ai loro ultimi capolavori, come il verdiano "Falstaff" e la incompiuta "Turandot" di Puccini

 

Sistema aderente

SIUSA. Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

 

URL Scheda provenienza

 

Soggetti conservatori

 

Soggetti produttori