NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

Direzione dei dazi indiretti

 

Denominazione

Direzione dei dazi indiretti  Linked Open Data: san.cat.complArch.63005

 

Tipologia

fondo

 

Data

1819-1860 (1863)

 

Consistenza

488 (buste)

 

Descrizione

Una parte della documentazione prodotta dalla Direzione provinciale dei dazi indiretti fu versata, insieme alla maggior parte degli atti di periodo preunitario, nel corso della seconda metà dell'Ottocento e compare (come altre carte prodotte da uffici diversi) nell'Elenco di versamento denominato inv. C 1, mescolato alle serie che componevano l'antica Intendenza di Terra di Lavoro. Originariamente doveva essere formato da 48 unità archivistiche, organizzate per circondari e relativi a dogane, vendita di generi di privativa, personale, magazzini, locali, contrabbandi ed altro. E' probabile però che un'altra parte della documentazione sia giunta in un secondo momento con un successivo versamento, sicché attualmente il fondo si compone di complessive 488 buste, così articolate: Affari generali (34 bb), Contravventori (55 bb), Dogane (109 bb ), Gabelle e rivenditori (56 bb), Guardie doganali (81 bb ), Privative (145 bb).

 

Sistema aderente

SIAS. Sistema Informativo degli Archivi di Stato.

 

URL Scheda provenienza

 

Soggetti conservatori