NOTIZIE IN EVIDENZA

 

VEDI ANCHE...

 

COMUNE di Arezzo

Denominazione

COMUNE di Arezzo  Linked Open Data: san.cat.complArch.14730

 

Tipologia

fonds

 

Data

[non presente]

 

Consistenza

[non presente]

 

Descrizione

L' archivio comunale ebbe un primo ordinamento nell'anno 1554 dal cancelliere Torriani che compilò anche un indice generale delle cose più notevoli. Fu successivamente inventariato, negli anni 1858-1859, da don Pasquale Leoni e dal cancelliere Gustavo Mancini: nell'AS Firenze esiste copia dell'inventario nel quale le serie sono disposte alfabeticamente secondo il loro titolo. A partire dall'anno 1885 Ubaldo Pasqui diede inizio alla nuova inventariazione degli atti, che e' improntata a criteri di raggruppamento per materia e che di conseguenza non sempre tiene nel dovuto rilievo i vari uffici nei quali il comune si articolava e dai quali sono stati prodotti gli atti.Nell'elencazione che segue si e' ritenuto opportuno distaccarsi dal predetto inventario e ricondurre le varie serie documentarie sotto l'ufficio che le ha prodotte o riunirle in blocchi omogenei. Si e' omessa per ogni singolo fondo l'indicazione dell'inventario, che comunque tutti li ricomprende e che è il mezzo di corredo tuttora in uso, ove non ve ne siano più recenti

 

Sistema aderente

GGASI. Guida Generale degli Archivi di Stato

 

URL Scheda provenienza

 

Soggetti conservatori

 

Soggetti produttori